< AMBASSADOR

ROBERTO
MASTROTTO

TRAIL RUNNING

Ingegnere e ultra runner, ROBERTO MASTROTTO vive nella Valle del Chiampo, in provincia di Vicenza.

Inizia a gareggiare a 27 anni, quasi per scherzo. In pochi mesi perde una ventina di kg e impara a conciliare il lavoro come Project Manager in azienda con gli allenamenti, dedicando interi weekend ai famigerati “lunghi”.

Nel 2016 la prima vittoria alla Durona Trail 60 km (bissata nel 2018 e nel 2019 in staffetta). Da lì in poi l’atleta del Team La Sportiva non si ferma più. Vince gare di UltraTrail a livello nazionale con piazzamenti importanti nelle prove dell’UltraTrail World Tour. Nel 2018, anno ricco di soddisfazioni, dopo la vittoria alla 110km ad Istria 100, alla 100 e Lode e alla Trans d’Havet, la sua prima 100 miglia, 19° all’UTMB.

 Nel 2019 una grave infezione batterica alle gambe lo costringe a quasi due mesi di immobilità e a molti mesi di convalescenza. Poi Mastrotto lavora sodo, e contrariamente anche alle previsioni mediche, si riprende e torna a “volare” sui sentieri. Tra le soddisfazioni più recenti sicuramente il 9° posto a LUT 2021, la vittoria ad Adamello Ultra Trail 2021 e ad Ultrabericus 100km 2022, oltre al secondo posto alla 100 Miles of Istria 2022, prima tappa delle UTMB World Series.

Fermo sostenitore della costanza e la perseveranza negli allenamenti, vive la montagna a 360° allenandosi nel suo “parco giochi” sulle Piccole Dolomiti sempre con il sorriso tra corsa e scialpinismo.

Non avevo mai corso, ma quando ho iniziato non mi sono più fermato

ROBERTO MASTROTTO